Crea sito
10000facce. Alla faccia del Web!

I’ve seen that face before (Libertango)

Nemmeno questo venerdì poteva sfuggire alla rassegna di brani dedicati alla faccia. Oggi è di scena la surreale e conturbante Grace Jones, con un brano del 1981 dal titolo “I’ve seen that face before (Libertango)“, pubblicato nell’album “Nightclubbing“.

Buona visione…

Strange, I’ve seen that face before,
Seen him hanging ’round my door,
Like a hawk stealing for the prey,
Like the night waiting for the day,

Strange, he shadows me back home,
Footsteps echo on the stones,
Rainy nights, on Hausmann Boulevard,
Parisian music, drifting from the bars,

Tu cherches quoi, rencontrer la mort,
Tu te prends pour qui, toi aussi tu detestes la vie,

Dance in bars and restaurants,
Home with anyone who wants,
Strange he’s standing there alone,
Staring eyes chill me to the bone.

Dans sa chambre, Joel et sa valise,
un regard sur ses fringues,
Sur les murs, des photos,
Sans regret, sans mélo,
La porte est claquée, Joel est barré

Testo: G.Jones
(C) 1981 Island Records
Share and Enjoy:
  • Twitter
  • Blogosphere News
  • FriendFeed
  • del.icio.us
  • email
  • Diggita
  • Facebook
  • MySpace
  • Live

Alla faccia delle barzellette…

Per divertirsi un po’, ecco alcune barzellette dedicate alla faccia.

Un cane molto curioso
(fonte: http://mmedia.kataweb.it)

- Perché Antonio Cassano ha i buchi in faccia?
- Perché sta imparando a mangiare con la forchetta!
(fonte: http://barzellette.blog.dada.net)

Una donna va dal dermatologo:
- Dottore Dottore! Mi sembra di avere la faccia gonfia come un Krapfen!
- Non si preoccupi signora… penso di avere la crema giusta per lei…
(fonte: http://www.buonaidea.it)

Due ciccioni, cercando di uscire contemporaneamente dall’ascensore, si incastrano nella porta.
Il primo fa al secondo: “Ruoti, faccia da perno”.
Ed il secondo, stizzito, risponde: “Ruoti lei, faccia da culo!”.
(fonte: http://lebarzellettediraul.wordpress.com)

Un vecchio signore pieno di rughe sulla faccia, è seduto di fronte ad una bellissima ragazza in minigonna. Ad ogni scossone del tram la minigonna sale sempre un po’ più su. Il vecchietto con gli occhi incollati sulle cosce perde a poco a poco tutte le rughe. “Scusi signore – dice allibita la ragazza – ma vorrei sapere come mai le sono sparite tutte le rughe in faccia!”. “Perchè ho bisogno di pelle da un’altra parte, figliola mia!”.
(fonte: http://www.buongiornoweb.com)

Share and Enjoy:
  • Twitter
  • Blogosphere News
  • FriendFeed
  • del.icio.us
  • email
  • Diggita
  • Facebook
  • MySpace
  • Live

Eyes without a face

Nuovamente venerdì e di nuovo l’appuntamento pre-weekend con la musica dedicata alla faccia. Oggi tocca al cantante inglese Billy Idol, con la sua famosissima “Eyes without a face” pubblicato prima nell’album “Rebel Yell” del 1983 e poi come singolo nel 1984.

Buon ascolto, con video e testo.

I’m all out of hope
One more bad dream could bring a fall
When I’m far from home
Don’t call me on the phone
To tell me you’re alone
It’s easy to deceive
It’s easy to tease
But hard to get release

Les yeux sans visage eyes without a face
Les yeux sans visage eyes without a face
Les yeux sans visage eyes without a face
Got no human grace your eyes without a face.

I spend so much time
Believing all the lies
To keep the dream alive
Now it makes me sad
It makes me mad at truth
For loving what was you

Les yeux sans visage eyes without a face
Les yeux sans visage eyes without a face
Les yeux sans visage eyes without a face
Got no human grace your eyes without a face.

When you hear the music you make a dip
Into someone else’s pocket then make a slip.
Steal a car and go to Las Vegas oh, the gigolo pool.
I’m on a bus on a psychedelic trip
Reading murder books tryin’ to stay hip.
I’m thinkin’ of you you’re out there so
Say your prayers.
Say your prayers.
Say your prayers.

Now I close my eyes
And I wonder why
I don’t despise
Now all I can do
Is love what was once
So alive and new
But it’s gone from your eyes
I’d better realise

Les yeux sans visage eyes without a face
Les yeux sans visage eyes without a face
Les yeux sans visage eyes without a face
Got no human grace your eyes without a face.
Such a human waste your eyes without a face
And now it’s getting worse

Musica e testo: B.Idol, Stevens
(C) 1983 Chrysalis
Share and Enjoy:
  • Twitter
  • Blogosphere News
  • FriendFeed
  • del.icio.us
  • email
  • Diggita
  • Facebook
  • MySpace
  • Live

Un f(u)ntastico ritocco alla propria faccia.

Ecco un altro sito che consente di ritoccare le nostre foto, questa volta in modo molto divertente.

La Monalisa in versione rocchettara

Funtasticface.com (molto fantasioso il nome, un mix tra “fun”, cioè divertimento, e “fantastic”, cioè fantastico) è molto semplice da usare, con risultati davvero “f(u)ntastici”.
Di seguito le (poche) operazioni da compiere:
- dall’homepage selezionare la fonte da cui caricare l’immagine del proprio volto (preferibilmente un primo piano), tra quelle disponibili: Facebook, webcam o PC (“Upload”);
- completato il caricamento dell’immagine, non ci resta che “ritoccarla”. Innanzitutto si seleziona il tratto somatico da modificare, dal menu posto alla sinistra della foto, e poi si sceglie quello preferito tra quelli disponibili. Ad esempio, cliccando su “eyes” appare una tabella contenente decine di occhi. Si clicca su quello di maggior gradimento e lo si posiziona sull’occhio da “ritoccare”, semplicemente trascinandolo con il mouse. A questo punto è possibile modificarne le dimensioni (agendo sui bordi del rettangolo posto intorno all’occhio “taroccato”), ruotarlo o capovolgerlo (sia orizzontalmente che verticalmente), nonché cambiarne la trasparenza, la luminosità, il colore e il contrasto (agendo sui pulsanti posti sotto l’immagine da ritoccare);
- ripetere le operazioni di ritocco per tutte le parti della faccia che si vogliono modificare. Quindi cliccare sul tasto “Finish” per salvare il proprio lavoro;
- l’ultima pagina ci consente di condividere l’immagine ritoccata sui maggiori social network, scaricarla sul proprio PC oppure inviarla per SMS o stamparla su una T-shirt o su cartolina (servizi a pagamento).

Share and Enjoy:
  • Twitter
  • Blogosphere News
  • FriendFeed
  • del.icio.us
  • email
  • Diggita
  • Facebook
  • MySpace
  • Live

Un tatuaggio per tutta la vita (se è sulla faccia, però…)

Riflettete su questa immagine e su ciò che si fa (a cuor leggero) da giovani e non si può cancellare da vecchi. Meditate gente, meditate!

vecchio con tatuaggio sulla faccia

Share and Enjoy:
  • Twitter
  • Blogosphere News
  • FriendFeed
  • del.icio.us
  • email
  • Diggita
  • Facebook
  • MySpace
  • Live