Crea sito
10000facce. Alla faccia del Web!

Alla faccia della fortuna! Le probabilità di vincita con Superenalotto, Lotto, 10 e Lotto e Win for Life…

Da qualche tempo sto osservando, in questo periodo di crisi economica, il boom dei giochi “numerici”, cioè quei giochi in cui, a fronte di una giocata di numeri, si può “portare” a casa una vincita anche di centinaia di milioni di euro.
Ho volutamente virgolettato il verbo portare in quanto la faccia della fortuna, purtroppo, è difficile da vedere. E ciò è confermato anche dalle probabilità di vincita che ogni gioco “concede” a fronte di una giocata.
Sapete quante sono queste probabilità per i giochi più diffusi del momento?

Una simpatica insegna siciliana. Foto scattata da Gutter su Flickr

Superenalotto

Per il gioco che finora ha elargito le quote più milionarie, la probabilità di centrare il 6 con una colonna da 1 euro è di 1 su 622.614.630 combinazioni giocate!
Se paragonato alla probabilità di 1 su 3.000 di essere colpiti da un fulmine durante 80 anni di vita o alla probabilità di 1 su 45.000 che l’asteroide Apophis colpisca nel 2036 la Terra causando la fine del mondo, allora siamo veramente “sfortunati”!
Molto bassa è anche la probabilità di “recuperare” almeno quanto giocato, centrando la minima combinazione vincente, cioè il 3. In questo caso la probabilità è di 1 su 326,71, per una vincita che si aggira intorno ai 18 euro.

Lotto

Per questo gioco, invece, le probabilità sono migliori. Per una cinquina, azzeccata con solo 5 numeri su una sola ruota, la probabilità è di 1 su 43.949.268 (anche se al massimo si vince, con 1 euro, la “misera” somma di circa 6 milioni, lordi).
Per la minore vincita, invece, bisogna centrare almeno un estratto con una probabilità di 1 su 18. La quota vincente, in questo caso, è di circa 11 euro se si gioca su una sola ruota.

10 e Lotto

In questo caso la probabilità di centrare il 10, che ci consente di intascare solo 500.000 euro, è di 1 su 30.963.245. Ne vale la pena?
Per recuperare qualcosa (2 euro) non bisogna azzeccare alcun numero, cioè è sufficiente fare 0 con una probabilità di 1 su 14.

Win for Life

Infine il nuovo gioco della Sisal, decisamente più “fortunato” in quanto la probabilità di “beccare” il 10+1 (vincita massima con la giocata da 1 euro) è di ”solo” 1 su 3.695.120. In questo caso anche la vincita non è niente male: 4.000 euro per venti anni (totale 960.000 euro).
Più alta, rispetto ai giochi concorrenti, è la probabilità di centrare la vincita minima (2 euro): con un 7 è di 1 su 12,83.

In conclusione…

Non sarebbe meglio passare davanti al tabacchino, senza entrarci, e mettere la monetina da 1 euro dentro un salvadanaio? A conti fatti, prendendo come esempio l’esoso Win for Life con ben 13 estrazioni giornaliere, 7 giorni su 7, si spendono in un anno (nell’ipotesi di giocare 1 euro in tutte le giocate), la cifra di 4.745 euro. Decisamente un bel risparmio!

Immagine di Gutter tratta da Flickr
Share and Enjoy:
  • Twitter
  • Blogosphere News
  • FriendFeed
  • del.icio.us
  • email
  • Diggita
  • Facebook
  • MySpace
  • Live

One Response

  1. Concordo con te, meglio risparmiare qualche soldino mettendolo nel salvadanaio…

Leave a Reply

*
To prove that you're not a bot, enter this code
Anti-Spam Image