Crea sito
10000facce. Alla faccia del Web!

Una faccia pulita

Di nuovo venerdì e di nuovo un’altra canzone dedicato alla faccia.
Questa volta è Claudio Baglioni ad allietare il nostro week-end con la canzone Una faccia pulita. Il brano, secondo dell’album “Questo piccolo grande amore” del 1972, è stato recentemente riarrangiato per il film “QPGA”, del regista esordiente Riccardo Donna con gli attori protagonisti Emanuele Bosi e Mary Petruolo, ed inserito nella raccolta che porta il titolo del film.

Ed ecco il video, con gli attori del film e la voce finale di Irene Grandi, nonché il testo.

Finalmente una strada fuori mano e un bar
sono tutto sudato mi conviene entrar.
Mi sentivo osservato dalla testa in giù
“Che mi dai da fumare che io non ne ho più?”
Nel sentir questa voce mi voltai
manco a farlo apposta ho visto lei
la maglietta scollata
una faccia pulita
“Scusa se sono stata sfacciata”.
E con lei con lei
mi son messo seduto,
però che peccato
mi avesse veduto
un poco più pettinato.
E con lei con lei
seduto in quel posto
quanto sono rimasto
ci provavo gusto
e chi s’è visto s’è visto, c’è lei.
Una coca un panino e quel suo naso in su
sigarette finite “Le ricompri tu”
“Sei mai stato operato?”  “Si una volta qui”
“Hai avuto paura?”  “Mah così e così”.
Di nascosto sbirciavo sotto il tavolino
per guardarle le gambe da vicino
ma non mi riusciva
lei che se ne accorgeva
ma non se la prendeva e rideva.
E con lei con lei
il tempo andò in fretta
“C’è mia madre che aspetta”
“Non casca giù il mondo
se tu resti un secondo”.
E con lei con lei
mi son chiesto spesso
che cos’era successo,
ma ci avrei scommesso
di starle ad un passo,  dal cuore.
“Il telefono è questo, devo andare via,
se ti va di chiamarmi sono a casa mia”.

Parole: C.Baglioni
musica: C.Baglioni, A.Coggio
(C) 1972 RCA Italiana
Share and Enjoy:
  • Twitter
  • Blogosphere News
  • FriendFeed
  • del.icio.us
  • email
  • Diggita
  • Facebook
  • MySpace
  • Live

Leave a Reply

*
To prove that you're not a bot, enter this code
Anti-Spam Image